Così come la pelle anche i capelli hanno bisogno di essere protetti, rinforzati e ristrutturati tutto l’anno, ma in particolare durante i cambi di stagione e in estate, è bene prendersi cura di loro con maggiore attenzione!

Ecco 6 consigli per avere capelli e cuoio capelluto sempre sani, forti e splendenti tutto l’anno!

1 – DETERSIONE: SHAMPOO & CONDITIONER

Come dice il proverbio, “prevenire è meglio che curare”, così vale anche per i nostri capelli! Il benessere della chioma e del cuoio capelluto è sempre strettamente correlato alla detersione.

Cosa utilizziamo regolarmente per lavare i capelli e ristrutturarli è la base da cui partire!

In questo frangente è importantissimo, anzi davvero fondamentale, la scelta dei detergenti che utilizziamo.

Non basta che siano naturali, privi di sostanze nocive, parabeni, petrolati e agenti chimici, ma devono anche essere poco aggressivi e adatti alla nostra particolare tipologia di capello e cute!

Possiamo scegliere lo shampoo più naturale, biologico e benefico sul mercato, ma se sarà, per esempio, uno shampoo molto nutriente e noi abbiamo capelli sottili e facilmente ingrassabili, otterremo comunque risultati deludenti nonostante la bontà degli ingredienti del detergente! Ecco perché, prima di scegliere, dobbiamo tenere conto di diverse variabili se vogliamo ottenere il miglior risultato.

Come scegliere lo shampoo e il conditioner adatti ai nostri capelli?

È sempre bene partire dalla tipologia di capelli che abbiamo e dal loro stato attuale. Che esigenze hanno i nostri capelli oggi? Sono sottili o spessi? Crespi, sfibrati, secchi o grassi? Lisci o ricci? Naturali o colorati? Facciamo spesso sport? Se si, quante volte la settimana? Facciamo un lavoro che ci fa sudare molto? Siamo a contatto con agenti inquinanti, polveri, vapori o altro?

Rispondere a queste domande è la base da cui iniziare.

Una volta che si conoscono quali sono le esigenze dei propri capelli si può scegliere il tipo di shampoo e di conditioner da utilizzare e il numero di volte in cui lavare i capelli a settimana. Non troppe, perché potrebbero sfibrarsi e perdere il loro naturale film idrolipidico protettivo, ma nemmeno troppo poche, per evitare che agenti inquinanti possano intaccarne la struttura.

È il momento di scegliere tra i detergenti naturali che hanno un INCI in piena regola! Senza nessun tipo di sostanza potenzialmente cancerogena o chimica, ma creati con ingredienti sicuri, naturali e biologici.

Se i capelli sono lunghi o medio lunghi, il conditioner o balsamo va sempre utilizzato ad ogni lavaggio, in piccola quantità, sulle lunghezze e senza toccare le radici e il cuoio capelluto, fatta eccezione che per i giorni in cui si utilizza una maschera da lasciare in posa, che in questo caso sostituisce il conditioner.

2 – MASCHERA NUTRIENTE E RISTRUTTURANTE:

Una regola importantissima per mantenere i fusti e le punte dei capelli sani e protetti, è anche quella di fare una buona maschera per capelli una o due volte la settimana. Da lasciare in posa anche tutta la notte se è possibile, ma se non lo fosse, da tenere in azione per almeno 10 minuti ogni volta. Questo semplice ‘hair ritual’ non è solo una coccola per i capelli, ma permette loro di avere nutrienti e protezione contro la rigidità del clima, lo smog, la spazzola e gli strumenti a caldo come phon e piastre.

Affinché la maschera sia efficace, la condizione principale è quella di tenere in considerazione il tipo di capello sul quale verrà applicata.

Ad esempio, per i capelli grassi non vanno bene le maschere a base di oli vegetali, che invece risultano molto efficaci su una chioma secca. Allo stesso modo, i capelli secchi e crespi non gradiscono ricette a base di argilla o aceto di mele.

3 – SPUNTARE REGOLARMENTE I CAPELLI:

Un’altra abitudine importante per il benessere dei capelli è spuntarli regolarmente, magari seguendo le fasi lunari per tagliarli nei giorni in cui si rinforzano maggiormente.

Se si tengono le punte ordinate con piccole spuntate trimestrali, si mantengono le lunghezze forti e si eliminano i pesi di punte rovinate e non belle da vedere.

4 – TRATTAMENTI BENESSERE IN SALONE:

Con la stessa frequenza delle spuntatine, una buona abitudine è anche quella di fare un trattamento benessere per i capelli e la cute direttamente in salone.

Sono disponibili oggi tantissimi trattamenti naturali rinforzanti che vanno a soddisfare le specifiche esigenze di ogni capello e cuoio capelluto e che fanno la differenza, a lungo termine, sulla salute e benessere della nostra chioma.

C’è chi fa trattamenti bimestrali o addirittura mensili, che sarebbe la cadenza ottimale, ma anche ogni tre mesi è già un’ottima media.

Unica cosa importantissima, scegliete un parrucchiere esperto e molto attento nella scelta dei prodotti che utilizza al pari, se non di livello superiore, a quelli che utilizzate voi ogni a casa ogni giorno.

5 – ALIMENTAZIONE E INTEGRAZIONE:

Come per tutti gli altri aspetti della nostra salute, anche per i capelli, l’alimentazione è alla base del loro splendore.

Come dentro, così fuori.

La bellezza esteriore è la naturale conseguenza di un benessere interiore. Fisico e mentale. L’alimentazione gioca, nel contesto ‘capelli sani’, un ruolo fondamentale.

Ecco perché oltre ad introdurre integratori specifici se necessario, è bene modificare o eventualmente integrare nella dieta alcuni cibi grandi amici dei capelli.

Cosa serve ai capelli per crescere sani?

Principalmente vitamine, acidi grassi e sali minerali.

La Vitamina d’eccellenza per prevenire la caduta dei capelli e promuovere la produzione di cheratina è la biotina, contenuta per esempio nei cereali integrali e nel lievito di birra a scaglie. Ottimi i legumi, il pesce, le uova e i cibi ricchi di vitamina E come il prezzemolo, le carote e gli spinaci, ma anche tutte le verdure a foglia verde scuro, i frutti di bosco, i pomodori e la frutta dalla buccia rossa o arancio.

Indispensabili infine la frutta secca e semi oleaginosi, soprattutto i semi di girasole e i semi di zucca.

Uno degli alimenti top consigliati per rinforzare i capelli è anche il miglio!

6 – MENO STRESS, MENO CADUTA:

Ebbene sì, relax e meditazione aiutano anche i capelli!

Fondamentale per la salute e vitalità dei capelli è anche ridurre lo stress, fare attività fisica e mentale che aiuti l’eliminazione delle tossine dal corpo e (importantissimo) riposarsi dormendo quanto necessario.

CAPELLI UOMO:

Per i capelli maschili è consigliabile una maggiore attenzione, soprattutto alla cute! Scegliete prodotti dedicati al mantenimento di un cuoio capelluto sano che stimola la crescita di capelli sani. Prodotti che idratano cute e capelli secchi, migliorando notevolmente la morbidezza e l’elasticità della cute. Che hanno proprietà anti-irritanti, donano volume e infoltiscono il fusto. Che mettono in risalto la lucentezza naturale del capello.

Articolo di Stella Bellomo per Bloom Sisters Sagl

Potrebbero interessarti anche gli articoli:

Piaciuto l'articolo? Iscriviti alla nostra Newsletter

Piaciuto l'articolo? Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere le ultime notizie e aggiornamenti dal nostro Bloom & Blog.

Ti sei iscritto con successo!

Pin It on Pinterest

Share This