E’ utile e possibile insegnare EFT ai bambini? 

Come spiega Angie Muccillo (BA, EFT-ADV) Emotional Freedom Thecnique è uno strumento di auto-aiuto incredibile e di grandissima utilità non soltanto per gli adulti ma anche per i bambini.

Genitori e insegnanti, infatti, possono usare questa tecnica direttamente con i bambini, oppure insegnando loro a farlo da soli quando sono abbastanza grandi da imparare per poi utilizzarlo in completa autonomia. 

I bambini a cui è stato insegnato a fare “tapping”, ovvero picchiettamento dei meridiani da soli hanno la libertà di fare EFT per qualunque cosa li stia disturbando in quel particolare momento, incluso uno scombussolamento a casa o a scuola, senza doversi necessariamente relazionare in modo diretto con un adulto che li aiuti a risolvere la questione. Può infatti accadere che l’adulto che vorrebbero come supporto in quel momento non sia presente lì con loro oppure che la questione da risolvere sia proprio con quell’adulto.

EFT permette a tutti i bambini, a diversi livelli, di affrontare piccole sfide e indovinelli quotidiani affinchè questi non diventino più grandi. Di questo, un aspetto davvero molto importante è che possono farlo in autonomia.

Analogamente a come accade ad un adulto, può succedere infatti che a causa di emozioni come la paura, l’insicurezza, il senso di colpa o la rabbia, i bambini possano avere bisogno di un “sostegno” che possa aiutarli a superare quel particolare momento. EFT può essere utilizzato con un genitore, con l’insegnante, o in autonomia, in dipendenza della situazione in cui il bambino si trova, dell’età che ha ecc. 

A volte, soprattutto crescendo e avvicinandosi alla pre-adolescenza prima, e all’adolescenza poi, può capitare che semplicemente i nostri bambini-ragazzi, non vogliano discutere delle loro avversità con noi adulti. O almeno, non sempre. 

Inoltre i bambini possono entrare in conflitto oltre che con i loro coetanei, con i loro genitori o con gli adulti con cui si relazionano anche se la relazione tra loro è solitamente stretta e amorevole. Indipendentemente da quale sia la causa, la cosa più importante è iniziare a mostrare il funzionamento di EFT affiancandosi al bambino per poi renderlo indipendente nel suo utilizzo.  

I vantaggi di EFT:

Questa semplice tecnica ha il molteplice vantaggio di essere utile sia per risolvere questioni e difficoltà emotive, che disturbi fisici come un mal di pancia o qualsiasi altro fastidio momentaneo ed essendo davvero efficace, ha la possibilità di rendere il bambino più tranquillo e sicuro di sé nell’affrontarli.

A volte può accadere anche che il nostro bambino sia arrabbiato con noi e che non abbia voglia di fare Tapping insieme. In questo caso, come nelle varie fasi adolescenziali, se il tuo bambino è arrabbiato con te per qualcosa che hai detto o fatto o non hai fatto e tu sei consapevole di questo, è più difficile fargli fare tapping con te ed è meno probabile che ti ascolti visto che in quel momento avete una questione in corso. 

Ecco perché i bambini che hanno imparato a fare EFT da soli comunque, senza l’aiuto o il suggerimento di un adulto, con più probabilità faranno EFT anche sulla rabbia o le incomprensioni verso i loro genitori e fratelli e risolveranno il problema piuttosto che trattenerlo, ritrovando semplicemente la pace e l’armonia. Questo è un passaggio molto importante per la loro crescita, perché se il bambino impara ad affrontare e risolvere la sua rabbia, allora il suo comportamento verso se stesso e verso chi lo circonda probabilmente cambierà di sua spontanea volontà, rendendo più facile anche stargli vicino nel modo migliore per lui. 

Fare EFT può rinforzare il legame tra i bambini e i loro genitori, così come tra gli studenti e i loro insegnanti, neutralizzando i sentimenti negativi sommersi che contribuiscono al problema. 

Come genitori, insegnanti e adulti di riferimento non possiamo sapere tutto quello che sta preoccupando nostro figlio, il nostro studente o come un evento lo influenza dal punto di vista emozionale. 

Trasmettere questa abilità ai nostri bambini dà loro il potere di usarla ogni qualvolta o per qualunque problema li stia preoccupando, anche quando la fonte di stress è correlata a qualcuno che amano. 

EFT è un’abilità e un aiuto nella vita di cui nessun bambino dovrebbe essere sprovvisto!

Puoi approfondire questa tecnica e apprendere come utilizzarla praticamente nel nostro articolo di approfondimento qui

EFT ad ogni età:

Se scegli come primo approccio di applicare EFT a un bambino piccolo che non può darti una risposta precisa su ciò che lo disturba, dovrai essere tu a fare il tapping spiegandogli che lo stai aiutando, tenendolo magari in braccio o se non lo accetta, facendoglielo mentre dorme molto delicatamente.

Se il bambino è già in grado di darti una risposta, ma non di fare da solo, invece, puoi chiedere a lui come si stente, cosa prova in quel momento, cosa è successo, dove non si sente bene ecc e iniziare il tapping su quello che lui ti riferisce e che lo infastidisce, sempre spiegandogli che lo stai facendo per aiutarlo e anticipandogli che quando sarà pronto potrà farlo da solo. Mano a mano che la sessione prosegue, se hai iniziato per esempio su un mal di pancia, chiedigli cosa gli viene in mente mentre fate EFT, chiedigli se va meglio, se si ricorda quando è iniziato. Lavorateci insieme.

Infine, se il bambino è pronto sia per esprimere e riconoscere il disagio, sia per risolverlo da solo in totale autonomia, dovrai semplicemente mostrare come applicarlo e affiancarlo finchè non ne avrà la necessità per poi lasciare che faccia da solo.

Nei momenti di difficoltà come quello che stiamo attraversando EFT diventa un aiuto quotidiano:

Siamo in un momento di cambiamenti epocali, non capiamo bene né cosa succede né come sarà il nostro futuro, queste incertezze destabilizzano tutti: grandi e piccini!

Quindi ancor di più in un periodo storico, quello di oggi, la tecnica di EFT è un semplice, ma valido strumento di auto-aiuto, grazie a cui certamente tu e i tuoi bambini troverete grande vantaggio. 

Puoi utilizzarlo sia per te stesso che per i tuoi figli per superare paure, dubbi e ansie dovute all’emergenza sanitaria che tutti stiamo affrontando, per sciogliere blocchi, rabbia per le contingenze e riuscire ogni giorno a trasformare normali reazioni emotive stressanti, in positivo! Sarà il tuo auto-aiuto quotidiano per restare centrato e felice!

Esiste poi anche una versione di EFT semplificata, che può essere utilizzata con i bambini, soprattutto per cominciare con i più piccoli. È spiegata in un bel libro per bambini scritto da Sara Bassot.

Semplificare EFT con i bambini è ugualmente efficace?

Ce lo spiega Sara Bassot, mamma e insegnante di EFT, che ha scritto un utilissimo albo illustrato dedicato alla pratica semplificata nei bambini. 

“EFTI’ 4 kids” è il primo libro di Emotional Freedom Techniques per accompagnare i più piccoli alla scoperta e all’’applicazione di questa meravigliosa tecnica energetica.

Insieme a Eftì, il simpatico personaggio del libro, i bambini imparano in modo semplice e diretto quali sono i gesti da fare per applicare questa tecnica sorprendente usando le loro dita come fossero bacchette magiche.

Il libro è strutturato in modo che i bambini più grandicelli possano leggerlo e sfogliarlo da soli; oppure può essere letto dagli adulti ai bimbi che ancora non sono in grado di farlo. Le illustrazioni di Barbara Natter permettono ai bambini di assimilare facilmente i procedimenti della tecnica e di metterla in pratica divertendosi.

I bambini sono naturalmente aperti a ricevere le energie universali questi ormai lo sappiamo, per questo motivo imparando ad applicare la tecnica insegnata da Eftì, possono trarne il massimo giovamento per crescere in armonia con il proprio essere e con l’ambiente emotivo e fisico in cui si trovano e per richiamare la gioia e l’energia positiva.

La parte conclusiva del libro è dedicata agli adulti, con molti consigli pratici per spiegare EFT ai bambini e per praticarla insieme a loro.

Articolo di Stella Bellomo

Potrebbero interessarti anche gli articoli:

Piaciuto l'articolo? Iscriviti alla nostra Newsletter

Piaciuto l'articolo? Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere le ultime notizie e aggiornamenti dal nostro Bloom & Blog.

Ti sei iscritto con successo!

Pin It on Pinterest

Share This