La società odierna ci ha portati a vivere sempre più lontani dalla nostra vera natura, con l’avvento dell’industrializzazione siamo entrati in un mood sempre più alienato che ha aumentato esponenzialmente la devalorizzazione dell’essere umano quale essere spirituale in viaggio nel piano materiale, per cui desideriamo condividere con te delle proposte che ti offrano l’occasione di comprendere e integrare quanto sei straordinario/a, esattamente così come sei e indipendentemente da tutto.

Oggigiorno viviamo in una società totalmente incentrata sul FARE e sull’AVERE:

il valore delle persone viene attribuito in base a ciò che “producono” e ciò che “hanno”, tralasciando totalmente l’essenziale e dimenticando il valore dell’ESSERE! Se fosse il contrario, e il valore dell’essere fosse in primo piano, capiresti di essere importante, unico/a e irripetibile, in poche parole per te sarebbe naturale pensare di essere straordinario/a solo per il fatto di essere un essere umano!

Se “esistere” fosse davvero il valore più grande avresti una considerazione diversa anche verso il tuo corpo, verso ogni sua cellula e i suoi bisogni.
Al centro non sarebbe più ciò che produci, quello che possiedi e il tuo aspetto esteriore apparente, bensì chi sei in profondità, oltre quella corazza che hai creato negli anni per sopravvivere in questa società così malata e superficiale.

Con questo articolo vogliamo che ti arrivi e che tu possa integrare come verità semplice e sincera sia che

SEI SPLENDIDO/A E CHE HAI ENORMI POTENZIALI!!!

E se ancora non ti sembra vero, se quella vocina nella testa ti dice “Beh! Insomma…non esagerare…mica male sì…ma splendido/a…” allora valuta seriamente le nostre proposte di oggi perchè possono andarti a pennello!

Hai già avuto l’occasione di vedere il Film “La forza del campione”?

È una pellicola che approccia il tema del potere della nostra mente in modo profondo e toccante. Hai mai pensato alla complessità del nostro cervello? Ti sei mai chiesto/a da dove nascono i pensieri? Pensieri, emozioni, credenze,… quanto incidono queste cose nel tuo modo di affrontare le situazioni e la vita? Hai mai sondato in profondità se sei davvero felice? Se la tua vita ti piace e se ami quello che fai?
Essere felici e soddisfatti della propria vita è importante, altrimenti passano i giorni uno dopo l’altro in attesa di una felicità futura e poi un bel giorno ti accorgi di quanto tempo hai passato aspettando che le cose cambiassero…

La forza del campione è un film del 2006 diretto da Victor Salva, tratto dal best-seller autobiografico “La via del guerriero di pace” dello scrittore statunitense Dan Millman.

Questa pellicola porta molti spunti di riflessione sulla propria esistenza e dona tante perle di saggezza.

Racconta la storia di un giovane ginnasta, Dan, che desidera vincere l’oro olimpico. Dan ha tutto dalla vita: è giovane, bello, un ottimo ginnasta, ha una vita agiata, successo con gli amici e le ragazze e ottimi voti a scuola. Nonostante tutto questo non si sente felice, nel profondo è come se gli mancasse qualcosa.
Dan fa di tutto per mettere a tacere quella sensazione di malessere, ma la vita lo pone di fronte ad un evento che stravolge tutto e lo porta inevitabilmente a crescere.

La spiritualità entra a far parte della vita di Dan grazie ad uno sconosciuto che chiama Socrate e che diventa per lui una guida e un amico.

L’orgoglio e la disperazione sembrano sopraffare Dan, ma poco a poco il ragazzo si rende conto del potere della mente di superare qualsiasi ostacolo o contrattempo.

Dan comprende che la vita frenetica che conduceva prima era sterile: si concentrava solamente sull’obiettivo di vincere l’oro olimpico senza assaporare davvero le cose attorno a lui e trascurando tutto il resto. Grazie alla guida di Socrate comincia a vivere il momento, ad assaporare il viaggio e impara che il vero campione, il Guerriero di Pace, è chi sa godersi ogni istante della sua vita, chi si concentra nel “qui e ora” e vive al massimo ogni momento del presente.

Se vuoi darti la possibilità di sondare chi sei veramente e cosa vuoi nel profondo guarda oppure riguarda questo film! Oggi come oggi, sia per il perido complesso che stiamo vivendo, sia per i cambiamenti che si stanno palesando, entrare maggiormente in contatto con la parte più profonda di te è di grande aiuto. Quando sei connesso con te stesso sei nel momento presente, sei nel qui e ora e hai accesso al grande potere che è in te.

Ti piace leggere?

Un buon libro porta grandi insegnamenti, può cambiare certe tue credenze, può trasmetterti profonde emozioni e con esse apportare cambiamenti nei tuoi comportamenti e nei tuoi pensieri. A volte un libro si può paragonare ad un vero e proprio maestro!

È il caso del libro MESSAGGIO PER UN’AQUILA CHE SI CREDE UN POLLO di Antony De Mello.

La parola chiave di questo libro è “consapevolezza”!

Con tanto umorismo e attraverso un percorso fatto di brevi capitoli Antony De Mello ci porta a meditare e osservare la nostra esistenza.

Con l’ausilio di semplici esercizi ci conduce nell’intimità di noi stessi, alla scoperta dei nostri veri bisogni e desideri e ci aiuta a scoprire chi siamo davvero e dove vogliamo andare.

L’autore mette in risalto il fatto che troppo spesso «la vita è quella cosa che ci accade mentre siamo impegnati a fare altri progetti», mentre ce ne stiamo addormentati aspettando che qualcosa succeda.

Con l’ausilio di questo libro il suo intento è quello di risvegliare le persone affinché diventino causa della loro esistenza (anziché effetto) e di portare una maggior consapevolezza di sé e dei potenziali immensi che hanno tutti.
Se prendiamo coscienza del nostro valore -sostiene l’autore- è il momento di spiccare il volo, smettere di essere un pollo e diventare un’aquila; inizia allora una vita totalmente nuova e possiamo trasformare la nostra vita in un’esperienza di gioia e di serenità. Questo non dipende dagli avvenimenti, ma dal modo in cui li affrontiamo e li percepiamo.

La chiave della felicità quindi sta dentro di noi, ecco la morale dell’insegnamento di De Mello.

La musica ti inonda con le sue frequenze e ti aiuta ad entrare in risonanza con il suo messaggio:

Ascoltare canzoni con un testo profondo e un messaggio che ti portano ad integrare dolcemente concetti che possono migliorare la tua vita e la visione di te stesso è un dono che oltre ad essere costruttivo è anche piacevole!

La canzone I BELIEVE I CAN FLY  di R. Kelly secondo noi è assolutamente da ascoltare il più possibile! Tira fuori i tuoi sogni dal cassetto e comincia a crederci! Sotto alla canzone trovi la traduzione del testo, così se non capisci l’inglese hai la possibilità di capire il messaggio… più lo ascolterai e maggiormente lo integrerai facendolo tuo…

Magari anche tu stai attraversando un momento difficile, oppure hai semplicemente dimenticato che potresti vivere la tua vita diversamente, o ancora ti senti destabilizzato dai grandi cambiamenti e hai perso fiducia nella vita e nella società che ti circonda…

Traduzione del testo:

Una volta pensavo che non sarei riuscito ad andare avanti
e che la vita non era altro che una terribile canzone
ma ora conosco il significato del vero amore
mi sto arrendendo per sempre

Se me ne rendessi conto, potrei dunque farlo
se io solo ci credessi, non ci vorrebbe niente a farlo

Credo di poter volare
credo di poter toccare il cielo
ci penso ogni giorno ed ogni notte
dispiego le mie ali e volo via
credo di potermi librare in aria in volo
mi vedo correre attraverso la porta aperta
Credo di poter volare
Credo di poter volare
Credo di poter volare

So che ero sull’orlo di un esaurimento psicologico
delle volte il silenzio mi sembrava che parlasse ad alta voce
accadono dei miracoli a volte nella vita, devo crederci
ma prima di tutto so che tutto comincia dentro di me

Se me ne rendessi conto, potrei dunque farlo
se io solo ci credessi, non ci vorrebbe niente a farlo

Credo di poter volare
credo di poter toccare il cielo
ci penso ogni giorno ed ogni notte
dispiego le mie ali e volo via
credo di potermi librare in aria in volo
mi vedo correre attraverso la porta aperta
Credo di poter volare
Credo di poter volare
Oh credo di poter volare

Hey, perchè io credo in me, oh

Se me ne rendessi conto, potrei dunque farlo
se io solo ci credessi, non ci vorrebbe niente a farlo

Credo di poter volare
credo di poter toccare il cielo
ci penso ogni giorno ed ogni notte
dispiego le mie ali e volo via
credo di potermi librare in aria in volo
mi vedo correre attraverso la porta aperta
Credo di poter volare
Credo di poter volare
Oh credo di poter volare
Hey, basta solo dispiegare le mie ali
posso volare
posso volare
posso volare, hey
basta solo dispiegare le mie ali
posso volare

Volare…

Articolo di Barbara Lupi

Potrebbero interessarti anche gli articoli: