Pamela Lupi Farkas

Sono nata a Locarno il 03.06.1980, sono sposata ed ho tre figli (2006, 2009, 2014).

Sin da piccola ho sempre sognato di lavorare con bambini e ragazzi; l’indirizzo nel lavoro sociale e un’inclinazione a stare con la gente era già forte nella mia infanzia e nella mia adolescenza. Per questo motivo ho fatto per tanti anni monitrice negli scout (Akela) e ho frequentato per 5 anni una colonia con ragazzi disabili. Queste due splendide esperienze mi hanno permesso di scegliere di relazionarmi alla gente dando importanza ad ogni persona, con una grande consapevolezza del fatto che in ogni scambio tutti danno e tutti possono ricevere e che non si smette mai di apprendere cose nuove. Penso siano state queste attività che mi hanno poi portata a diventare logopedista.

Dopo aver frequentato il liceo scientifico a Trevano ho conseguito la laurea in Ortofonia-Logopedia, presso l’Università di Neuchâtel.

Pamela Lupi Farkas
Terminati gli studi all’Università ho lavorato una anno con un bambino sordo, poi due anni come logopedista presso una struttura pubblica, per scegliere infine di aprire uno studio privato, che mi permettesse maggiore libertà in generale, dove lavoro tutt’ora.

Da quando è nata la mia primogenita mi sono maggiormente avvicinata alla filosofia di mia madre, alla filosofia in cui sono cresciuta, legata alle cure naturali, iniziando a portarla avanti attivamente e non solo in modo passivo. Per questo motivo mio marito ed io abbiamo deciso di non vaccinare i nostri bambini e di curarli, nel limite del possibile, con metodi naturali e tradizionali (rimedi della nonna, omeopatia, …), che andassero ad aiutare, sostenere e rafforzare il corpo e il sistema immunitario innanzitutto.

Infine negli ultimi anni ho frequentato diversi corsi legati al coaching e alla crescita personale, che mi hanno cambiata molto e mi hanno permesso di raggiungere competenze da me sconosciute.